BTO 2017: decima edizione. Ci siamo.

Per la terza volta andrò al BTO, ma quest’anno è diverso: sarà la decima edizione.
In questo evento si respira la vera aria d’innovazione nel settore turistico e l’ispirazione viene naturale: spunti, persone, ottime buone prassi sono tutto ciò di cui hai bisogno per aggiornarti, conoscere e, perché no, scoprire che la tua può essere un’idea geniale.
Qui c’è tutto il mondo che mi piace, e sarà un piacere raccontarvelo.
Definire il mio programma personale non è stato semplice ma alla fine ecco cosa farò e cosa potrete seguire sui miei canali social:
Twitter: @EDonatiello
Instagram: ernesto.donatiello

29 Novembre 2017 – Day One – 
ore 10.05 10.20 Antonio Pellezzano – Guest of Going – Hall By Best Western  
ore 10.35 11.20 Museum Gaming – Serendipity Hall
ore 11.05 11.20 Fabio Galetto (Google) – Hall By Best Western  
ore 11.25 12.15 Get Your Business Done World – Focous Hall
ore 12.40 13.10 FastBooking – Innovation Arena
ore 14.10 15.10 Cooperazione internazionale allo sviluppo e turismo responsabile – Governance Arena 
ore 14.55 15.25 Come pianificare una corretta strategia di promozione utilizzando i dati del territorio – Presentation Area
ore 15.15 – 16.05 The research files – Hall by Keesy
ore 16.10 17.00  – Experience, Tra scena di teatro e autenticità – Governance Arena 
ore 17.00 -18.00 –  Do you see a future for DMO? – Focous Hall – 
30 Novembre 2017 – Day Two – 
ore 9.20 10.10 See Europe as whole destination – Seendipity Hall
ore 10.15 11.05 The way to innovate – Hall by Toscana
ore 11.00 11.55 Now you see me – Hall by Toscana
ore 12.10 13.00 PugliaPROMOZIONE Governance Arena
ore 14.40 15.10  Elementare watson – Hall by Toscana
ore 15.15 16.05 Destination models en route – Focous Hall
ore 16.05 17.10 Smart Destination – Innovation Arena 
ore 17.10 18.00 We know your secret travel dreams: Facebook – Hall by Toscana 
Saranno due giorni intensi, ricchi e stimolanti. 

Dunque vi aspetto.


Please follow and like us:

(Il dossier). La “reputazione turistica” di Caposele. Dal web ai Social Network.

Quello del turismo è sempre un argomento ostico e in continua evoluzione, soprattutto quando si parla di presenza online e di gestione dell’immagine di una destinazione, di web e di strategie di marketing. Ma per affrontare i problemi e cercare di risolverli, è fondamentale analizzare la situazione di partenza per poi procedere con le opportune azioni correttive e le giuste strategie che possano portare a dei miglioramenti.
Per cercare di avviare una discussione in merito, su Io ho un Sogno, ecco il rapporto in merito alla presenza e alla reputazione online del Comune di Caposele sotto il profilo turistico. Il rapporto è un’analisi dettagliata sia della presenza online dei profili istituzionali turistici gestiti dal settore pubblico, sia della presenza degli operatori privati, in particolare di quelli che non si limitano al settore della ristorazione, ma che operano anche nel settore alberghiero. In particolare, nella prima parte, il rapporto si focalizza sull’indicizzazione dei singoli siti web su Google rispetto a differenti parole chiave. Nella seconda parte, invece, l’analisi si è concentrata sulla presenza e sulle modalità di gestione dei differenti Social Network e di TripAdvisor.
Al termine del rapporto vengono proposte piccole soluzioni e si spera, in questo modo, di poter iniziare un percorso di discusisone con tutte le parti interessate, su un tema che diventa sempre più importante per il mondo del turismo.
Leggi l’intero RAPPORTO <- qui.
Please follow and like us:

“La Grande Bellezza è ovunque”. L’Oscar promuove l’Italia.

pubblicato su iohounsognoblog

oscar-vince-la-grande-bellezzaE’ stato un grande successo per l’Italia quello del film La Grande Bellezza. Ma qui non stiamo parlando del film, ma di come un film può promuovere un mondo e una destinazione come l’Italia. Sì, perché alla fine La Grande Bellezza è ovunque in Italia e allora perché non promuoverla sfruttando la popolarità che si è generata intorno all’Oscar conquistato, combinando tutto con i social network?
Ha pensato bene di farlo Roberta Milano, docente ed esperta di web marketing turistico, lanciando “#thegreatbeauty in Italy is everywhere” seguito dal nome della località e dalla foto del luogo prescelto. Le bellezze di tutta Italia saranno viste e conosciute da tutti coloro che cercheranno questo hashtag, ormai in tendenza tra i primi dieci da ore, dove resterà per un bel po’ di tempo.
10002633_10202570119408607_464075064_nUn modo semplice ma efficace per promuovere i nostri luoghi in tutto il mondo, un contributo che ognuno può dare e che in poche ore ha già generato migliaia di tweet e la circolazione di tantissime foto provenienti da ogni angolo d’Italia. E’ la forza dei social network unita ad una piccola grande intuizione. E allora per tutti gli operatori turistici è tempo di promuovere gratis i nostri luoghi, con foto e hashtag #thegreatbeauty in Italy is everywhere. Perché come scritto da @insopportabile (un utente Twitter “famoso”), «Tutto il mondo oggi guarda l’Italia per The Great Beauty. Cari promotori a vario titolo di turismo, oggi è il giorno per farlo e gratis. Su!». La formula inoltre è estremamente semplice e ben descritta da Giovanna Tinunin: #thegreatbeauty in Italy is everywhere + nomelocalità/regione + foto + #itisme. L’Italia ce ne sarà grata.
Seguite l’hashtag qui:
http://tagboard.com/thegreatbeauty
Please follow and like us: